Ecig, si apre un nuovo corso alla FDA? – Sigmagazine

di Barbara Mennitti

Il nuovo commissario Scott Gottlieb  ha assunto il suo ruolo a capo dell’americana Food and Drug Administration. La sua nomina ha suscitato al tempo stesso speranze e polemiche. Al medico del New Jersey, infatti, sono accreditate simpatie per l’industria dell’ecig ed è proprio questo che ha creato nel settore l’aspettativa che Gottlieb possa mitigare la regolamentazione sui prodotti del vaping.
E il discorso di insediamento del nuovo commissario allo staff dell’agenzia sembra aprire uno spiraglio proprio in questo senso. “Probabilmente nel futuro prossimo non esiste un intervento che possiamo fare o un prodotto che possiamo creare – ha detto Gottlieb – che possa avere un impatto nella riduzione delle malattie e delle morti da esse causate quanto aumentare il numero di chi smette di fumare”.
Dunque è la lotta al tabagismo la priorità del nuovo commissario della FDA, che poi ha aggiunto: “Dobbiamo raddoppiare gli sforzi per aiutare i fumatori a liberarsi dal tabacco. E abbiamo bisogno di una base scientifica per esplorare la possibilità di far passare chi ancora fuma e non può o non vuole smettere

Read More Here...

This entry was posted in Vaporizer E-Cigarette Stocks News. Bookmark the permalink. Follow any comments here with the RSS feed for this post. Trackbacks are closed, but you can post a comment.